ARCADIA TRIO feat. ROBIN EUBANKS – PISA JAZZ 2019

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Robin Eubanks – trombone / Leonardo Radicchi – sax tenore, sax soprano / Ferdinando Romano – contrabbasso / Giovanni Paolo Liguori – batteria

 

Arcadia Trio è il nuovo progetto di Leonardo Radicchi costruito insieme al contrabbassista Ferdinando Romano e al batterista Giovanni Paolo Liguori. Il trio ha sempre raccontato la propria musica come un manifesto, in cui il jazz è vissuto come elemento culturale che può fare la differenza nel sociale. Le composizioni originali firmate dai componenti della band sono plasmate su fatti, persone, idee che lasciano il segno: “Il jazz è la musica che meglio di ogni altra può aiutarci a rappresentare, sublimare e comprendere la complessità dell’età contemporanea.”

Robin Eubanks è considerato universalmente il più importante trombonista della sua generazione. Nato da una famiglia di musicisti ha iniziato presto la sua formazione per poi trasferirsi a New York dove ha iniziato una carriera ricca di collaborazioni con Dave Holland, Michael Brecker, Art Blakey, Elvin Jones, Sun Ra, Barbara Streisand, Rolling Stones… Ha vinto due Grammy per le sue performances sui dischi Wide Angles di Michael Brecker e What Goes Around and Overtime di Dave Holland.

Nel 2014 ha vinto il Jazz Times Critics Poll come miglior trombonista ed è stato eletto più volte trombonista dell’anno nelle Readers e Critics Polls di Downbeat. Ha vinto anche riconoscimenti per le sue composizioni da Chamber Music America e dalla ASCAP.

La sua musica è eclettica e stilisticamente varia, qualità rese possibili da una grande padronanza strumentale e il talento innato.

Talentuoso ed eclettico musicista di origine umbra, Leonardo Radicchi è uno dei più attivi e apprezzati a livello nazionale. Dal suo Diploma al Berklee College of Music di Boston, di cui è stato Student Ambassador, si è evoluto in una ricerca musicale parallela alla crescita della sua consapevolezza come individuo nella società civile. Le sue scelte musicali e le sue attività in ambito sociale hanno contribuito a conferire un significato politico alle sue composizioni, là dove per politica non si intende uno schieramento partitico quanto piuttosto una maturata consapevolezza dell’ingiustizia sociale e delle contraddizioni da cui essa derivano: “La musica ha il dovere di contribuire, anche se in minima parte, alla massa critica che ci permette ogni giorno di essere umani. Il mondo è un posto complesso, ci serve una musica in grado di raccontarlo.”

Radicchi lo ha dimostrato con l’album del 2013 intitolato – non a caso – “Riot” e attraverso esperienze fortemente volute con Emergency: il progetto Ebola (in Sierra Leone) e il progetto War Surgery (Afghanistan), a cui è seguita l’attività in un centro per richiedenti asilo della Toscana. Esperienze che cambiano il modo di vedere la vita, che rafforzano il sentimento di riscossa e operatività. Storie raccontate nel libro “In fuga”, pubblicato nel 2016 da Rupe Mutevole (collana Letteratura di Confine) e attualmente in ristampa.

febbraio 10 2019

Details

Date: domenica 10 febbraio
Time: 21:30

Venue

Teatro Sant’Andrea

Via del Cuore
pisa, 50126 Italia

+ Google Maps